Dicono di noi

Uno Studio dalle dimensioni contenute, ma dalle grandi ambizioni e dalle grandissime prospettive può arrivare molto in alto. Come ci dimostra il caso dello studio legale Picchio. Sito nell'antico e fascinoso quartiere spagnolo di Novara, e, più precisamente, all'interno di un prestigioso edificio rinascimentale del XVI secolo, a pochi passi dal Tribunale e dai principali Uffici Comunali e Provinciali, lo studio Picchio è specializzato in Diritto Civile.

«Siamo orgogliosi che, nella nostra cara provincia italiana - ci racconta l'avvocato Roberto Picchio, fondatore e titolare dello studio - uno studio piccolo come il nostro, sia oggi diventato, contrariamente a quanto si possa pensare, un'eccezione e un'anomalia». Perché la tendenza che adesso va per la maggiore, anche in provincia, è quella di puntare su un'organizzazione in stile anglosassone, e cioè sull'evoluzione del piccolo studio in una compagine dalle dimensioni sempre più ampie. Gli studi di provincia - continua l'avvocato - vogliono assomigliare sempre più alle realtà delle grandi metropoli, invece di soffermarsi sulla specificità del nostro territorio e di lavorare quindi sulla sostanza dei rapporti umani e professionali con gli assistiti che, qui da noi, fanno ancora la differenza».

Così facendo gli studi della provincia rischiano seriamente di snaturarsi, e di smarrire il contatto con la realtà che li circonda e con le persone che vivono e lavorano in un ambito alquanto diverso da quello delle grandi città. In questo, lo studio Picchio, si pone decisamente in controtendenza. Perché, facendo delle proprie dimensioni ridotte un punto di forza, e non di debolezza, ha potuto, negli anni, distinguersi e imporsi sul mercato locale anche grazie a quel rapporto speciale, personalizzato, fatto di assoluta e reciproca fiducia, che ha instaurato con ognuno dei propri assistiti. Scegliendo, negli anni, di crescere più nella sostanza che non nell'apparenza, e dedicandosi a rapporti diretti, dedicati, con i propri clienti, lo studio Picchio è così riuscito a restare sempre fedele a sé stesso e alla propria clientela. Lo studio si occupa principalmente di Diritto Civile, ed in particolare di Diritto Societario, Commerciale, Fallimentare e Bancario, Diritto del Lavoro e Diritto di Famiglia, del Minore, Infortunistica Stradale e Diritto delle Locazioni. Oltre all'avvocato Roberto Picchio, il fondatore e titolare, sono parte integrante della squadra il figlio, l'avvocato Marcello Picchio, l'avvocato Monica Vailati e due segretarie, che oltre a gestire la contabilità interna curano anche i rapporti con la clientela.

«Certo, per un piccolo studio come il mio, l'importanza di avere due collaboratori preparati e competenti come mio figlio e come l'avvocatessa Vailati è fuori discussione - continua l'avvocato Roberto Picchio - ma, altrettanto determinante, è che il rapporto che esiste tra noi professionisti e i nostri clienti è sempre strettamente personalizzato, diretto, senza mediazione alcuna». Un rapporto che diventa così una profonda partnership, destinata a durare negli anni perché nata e cresciuta su basi solide, come la fiducia totale del cliente per il suo legale, e sul suo affidarsi completamente alla sua autorevolezza e alla sua preparazione.

In sostanza, per fare un esempio pratico, ciò che, in questi anni, ha contribuito al successo dello studio Picchio è anche il fatto che ogni cliente ha sempre la certezza più assoluta che sarà sempre quel professionista, e non un altro, a occuparsi della sua pratica, e che quando avrà bisogno di lui gli sarà sufficiente alzare il telefono, inviargli una mail, o recarsi di persona allo studio per trovarlo, per essere ascoltato e per avere una risposta pronta e rapida alle sue problematiche. «Allo studio Picchio, insomma, il carattere distintivo è un modo di intendere la professione che ha molto a che fare con la tradizione - ci spiega l'avvocato - e, cioè, con il modo di fare le cose come le si faceva una volta, con un criterio, una coscienziosità e una passione, per così dire, di altri tempi». Questo indissolubile legame con il passato non sta però a significare che gli elementi positivi, imprescindibili della nostra epoca, l'era della comunicazione globale, siano trascurati all'interno dello studio. «Disponiamo infatti di tutte le tecnologie di ultima generazione e di tutte le innovazioni provenienti dalla Rete - conclude l'avvocato Picchio - capaci di migliorare il nostro servizio di consulenza legale e di garantire la massima comunicabilità tra lo studio e i nostri clienti». A partire quindi dal centralino dotato di varie linee telefoniche e dalla linea fax dedicata, per poi arrivare alla connessione ADSL, all'accesso online a tutte le banche dati (Legislazione e Giurisprudenza, Visure Camerali, Visure ipocatastali, e molto altro), alle caselle di posta elettronica personalizzate ed al sito internet. Inoltre, la professionalità degli avvocati dello studio è garantita dal loro percorso di aggiornamento professionale che è sempre in progress, costante nel tempo. Infatti, proprio al fine di poter garantire elevati standard qualitativi nel servizio di consulenza alla propria clientela, gli avvocati curano con particolare attenzione la propria formazione nelle rispettive aree di specializzazione, partecipando, a convegni e seminari ovunque in Italia.